mercoledì 30 aprile 2014
Oggi vi presento la mia crostata alle mele, profumata e dolce al punto giusto ma soprattutto gustosissima.
E’ stata una mia carissima amica di nome Grazia a farmela conoscere un po’ di tempo fa ed ora è quella che preparo più spesso, specialmente quando aspetto degli invitati, perché è anche molto bella.

Allora, visto che le crostate alla frutta sono sempre gradite da tutti, vi consiglio di seguire questo procedimento. Gli ingredienti che ho utilizzato sono:

300 gr. di farina “00”
70 gr. di  olio di semi
100 gr. di zucchero
2 uova intere
Mezza bustina di lievito istantaneo per dolci
Limone grattugiato

sabato 19 aprile 2014
Benvenuti a tutti! 
Carissimi amici e amiche virtuali, anch'io come voi ho realizzato finalmente un sogno che avevo riposto da un po’ di tempo nel cassetto anzi, è stato, per dirla tutta, un regalo da parte delle mie amate figlie, in occasione del mio compleanno. Che bello! Finalmente potrò condividere con voi le mie semplici ma gustose ricette casalinghe, che “profumano” di Puglia e quindi di rustico, di spezie mediterranee, di sapori antichi e fatte anche di odori “accoglienti”!

Ora vi invito a prendere una fetta della mia torta semplice, ma vi assicuro gustosissima. Mi sono soltanto applicata nella decorazione che rispecchia il mio nome, come vedrete.
Allora, pronti? Si parte….
La mia torta l’ho preparata con:

6 uova;
150 gr. di zucchero;
200 gr. di farina “00”;
1 bustina di lievito per dolci;
mezzo guscio d’uovo quasi pieno d’olio d’oliva.

Ho frullato per quindici minuti le uova intere con lo zucchero con un frullino e, quando il composto ha raddoppiato il volume, ho aggiunto delicatamente la farina unita al lievito, tutto precedentemente setacciato, ed infine l’olio. Successivamente ho versato il composto in una teglia, precedentemente unta ed infarinata. L’ho infornata ad una temperatura di 170° per 25 minuti (regolatevi comunque col vostro forno).

La bagna l’ho preparata con mezzo litro d’acqua, che ho fatto bollire con quattro cucchiai di zucchero e la buccia sottile di un limone bio. Quando lo sciroppo è freddo ho aggiunto un bicchierino di limoncello.

La mia crema pasticcera è molto semplice, occorrono:

mezzo litro di latte;
3 cucchiai di zucchero;
3 cucchiai di farina.

Chi sono

Sono una donna del Nord Barese. La mia passione è scoprire e inventare nuove ricette e dettagli particolari che possano rendere unici i miei piatti. Mi diletto nel salato e anche nei dolci. Questa del blog è una nuova (e inaspettata) esperienza. Spero di riuscire a mostrarvi le mie piccole creazioni!

Contattami

La mia email: rosabosco5@gmail.com

Etichette

I miei amici

Le mie visualizzazioni

I miei lettori fissi

Powered by Blogger.